Le prime soddisfazioni del 2018.

Caro diario, questo anno sta cominciando all'insegna di alcune soddisfazioni. Cosa mi sia successo o cosa sia cambiato in me nel giro di così poco, non lo so. Me lo chiedo io stessa. Innanzitutto, miracolo di miracoli, sto riuscendo ad arrivare al lavoro quasi puntuale, o comunque con pochissimi minuti di ritardo. Vista la mia... Continue Reading →

Annunci

L’orrore di ciclo e pre-ciclo|The Horrors Of PMS And Period.

ITA – Oggi è uno di quei giorni – in cui manca poco al ciclo o ce l'ho già – in cui gli ormoni vanno a farsi benedire e provo, a fasi alterne o spesso insieme: ferocia, tristezza, mancanza di speranza, desolazione, rabbia, demotivazione, malinconia, frustrazione, apatia. Ad ogni giro cerco di tenere a bada... Continue Reading →

Co-creazione con l’emissione della propria frequenza|Co-creation And Personal Frequency Emission.

Tutto cambia quando cominci ad emettere la tua frequenza anziché assorbire le frequenze attorno a te.

Fregarsene di cosa penseranno di me.

Mi sento più che pronta ad affrontare questo nuovo anno nello spirito del "#amechec***omenefregaame di quello che pensi di me".

Quest anno non condividerò i “buoni propositi” con nessuno.

Niente elenchi, niente condivisione dei propositi per il 2018. Li ho impressi in mente e tanto mi basta.

♥︎ Christmas Day, 2017

I had a lovely Christmas day at my parents' house today. Lunch and afternoon went by smoothly and so pleasantly. I almost could not believe it! Just the right amount of delicious food, the four of us all getting along and never in tension-inducing subject matters, good wine, lovely chats with relatives over Whatsapp... Oh... Continue Reading →

Prima di tutto, metto un disco.

ITA + ENG Appena entrata in casa, dopo una giornata trascorsa tra lavoro, famiglia e commissioni varie, la primissima cosa da fare è mettere un disco. Far suonare A Broken Frame dei Depeche Mode, alzare ancora di più il volume su Nothing To Fear e solo allora dedicarmi all'accensione della stufa, delle lucine di Natale e dello stesso albero, al... Continue Reading →

♥︎ Un albero di Natale meno anni Ottanta. – Ita+Eng.

ITA + ENG ITA – Quest anno ho preferito mettere da parte certe palline vintage oltremodo pacchiane ma pur sempre deliziose, cedendo il posto a un paio di decorazioni nuove, fresche di negozio. Via perciò i blu, i verdi, i blu e i verdi con decorazioni dorate e argentate sopra, lo stesso anche per un... Continue Reading →

Fornito da WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: